Benvenuto

0 item(s)

Altre viste

Pietro Aretino

I Modi

ISBN: 9788896691083

Disponibilità: Disponibile

€ 7,00
O

Dettagli

A proposito del genio trasgressivo di Pietro Aretino e delle sue travagliate vicende umane, ciascuno di noi ha – credo – un ricordo di tipo scolastico sottoposto a drastiche censure e prudenti omissioni. I disegni erotici di Giulio Romano, che erano destinati a scomparire dopo la loro provocatoria diffusione a stampa (attorno al 1525, causando anche l’incarcerazione del valente incisore delle lastre da cui fu tratta la stampa, Marcantonio Raimondi) ispirarono l’estro dissacrante dell’Aretino. Il quale, nonostante ritenesse la cosa perfettamente naturale (“Che male è il veder montare un uomo adosso a una donna? Adunque le bestie debbono essere più libere di noi?”), pare che anche a causa di questi sonetti sfacciati venisse pugnalato a morte. Sopravissuto, sembra che inviasse agli amici copie del libretto lussurioso che fortunosamente è arrivato fino a noi.